IL patto per l’economia circolare a Firenze

Fortepiano ha colto nel Patto per l’economia circolare (P.E.C.) del comune di Firenze una opportunità per sviluppare, con altre organizzazioni sensibili allo sviluppo sostenibile, riflessioni intorno alle tematiche della partecipazione, del senso di comunità e della possibilità di sviluppare sinergie tra gli aderenti al P.E.C..

La finalità di questa iniziativa formativa, rivolta a tutti gli aderenti al P.E.C. e ai referenti ambientali delle diverse Direzioni del Comune,  è fornire elementi concettuali e metodologici per sviluppare azioni condivise e ragionate, requisiti questi necessari per una più favorevole accoglienza da parte del territorio delle iniziative che il P.E.C. vorrà proporre.

La proposta del percorso formativo “Alleanze in azione” è stata ben accolta da parte della Direzione Ambiente del comune di Firenze, e tra luglio e settembre 2021 si sono svolti tre webinar di due ore ciascuno ricchi di spunti di approfondimento e strumenti operativi efficaci a sostegno del lavoro di squadra.

  • I temi affrontati sono stati: l’importanza della cura delle relazioni interpersonali, la parzialità del proprio sguardo, l’etica del lavoro, alcuni elementi di analisi organizzativa e l’introduzione alla cultura e alla leadership partecipativa.

Le valutazioni espresse dai partecipanti sono positive.

In primavera 2022 la Direzione Ambiente ha fatto propria la nostra proposta di sviluppare “Alleanze in azione” avviando un percorso formativo in presenza rivolto ai referenti ambientali delle Direzioni del Comune.
Si riporta di seguito una sintesi:
Perché questa iniziativa

  • Obiettivo generale è favorire lo scambio di informazioni e di buone pratiche di economia circolare (E.C.) tra i referenti ambientali delle diverse Direzioni, in modo che si possano instaurare proficue e durature sinergie interne all’Amministrazione sul tema dell’E.C.. 

Partecipanti

  • Referenti ambientali delle Direzioni del comune di Firenze
    Obiettivi
  • Sviluppare Economia Circolare (E.C.)
  • Ottimizzare i compiti di ruolo dei referenti ambientali;
  • Creare un clima di reciproca conoscenza e fiducia;
  •  Individuare tematiche di interesse comune per favorire pratiche collaborative sui temi E.C. tra le diverse Direzioni;
  •  Evidenziare le dimensioni razionali, emotive ed organizzative che favoriscono sviluppo partecipato;
  • Avviare concreti progetti condivisi tra i partecipanti secondo criteri di  economia circolare;
  • Mettere le basi per progetti E.C. anche in collaborazione con aderenti al P.E.C. 

    Come e quando

Quattro giornate di aula, di cui due prima dell’estate e due tra settembre e ottobre.

CONSIDERAZIONI a seguito prime due giornate: Durante i lavori i partecipanti hanno lavorato in modo propositivo formulando proposte di economia circolare interessanti. La partecipazione è stata molto attiva, e vissuta costruttivamente dai partecipanti (vedi valutazioni di seguito riportate)

Valutazioni giugno 2022

Questo primo percorso rivolto al personale comunale, contribuisce a costruire la necessaria sensibilità ambientale internamente all’Ente, per supportare attivamente lo sviluppo partecipato del Patto di Economia Circolare istituito dalla medesima amministrazione.  A tale fine in autunno 2022 è prevista l’estensione del percorso “Alleanza in azione” rivolto agli aderenti profit e non profit al Patto di Economia Circolare.

LAVORI IN CORSO

conoscersi

Incontri di conoscenza e di analisi di
fattibilità per sviluppare collaborazione
e sinergie tra diverse componenti private
e pubbliche

Associazione fortepiano

Via della Chiesa, 87
50125 Firenze - Italia
C.F. 94295130481

contatti

info@fortepianosinergie.eu

T (+39) 338 2670 599

seguici su